Problemi forni per la porcellana

varie tipologie di forni, le cotture e i cicli di cottura, la bassa e alta temperatura / different kind of kilns, firing and different step of firing, low and high firing
Post Reply
Sonia
Posts: 9
Joined: 28 Feb 2018, 18:14

Problemi forni per la porcellana

Post by Sonia » 10 Nov 2018, 08:01

Salve, vorrei avere cortesemente le spiegazioni che riguardano i forni ad alta temperatura, di misure interne circa 35x40x40, di 220 volt e fino ai 4 KW. Chi ce l'ha se può dirmi quante ore cuoce (parlo di una temperatura a 1250°), e soprattutto cosa succede se la tensione non è costante. Vi arriva a temperatura lo stesso? Ci mette molte più ore del dovuto? I prodotti dopo una cottura prolungata vengono rovinati? Insomma-il forno si adegua allo sbalzo di tensione o no? (possibilmente la marca del forno di quale si parla. Grazie mille :)

User avatar
argilla
Posts: 78
Joined: 26 Sep 2007, 12:10

Re: Problemi forni per la porcellana

Post by argilla » 27 Nov 2018, 11:48

Ciao Sonia,
il forno che hai menzionato cuoce, anche mandarlo velocissimo, 5/6 ore 1250°. Uno simile con cottura di 10 ore consumava 30/35 kw totali ( 6 - 7 euro a seconda dei contratti elettrici).
Se ci sono sbalzi di tensione di solito ci mette più tempo o addirittura si ferma intorno a 1100/1150 perchè non riesce ad avere più spinta, comunque ad un certo punto va in sicurezza e si spegne e segnala vari codici di errore.
Cuocere dei manufatti in 7 ore oppure 20 non succede nulla, il problema è solo in oggetti molto fini di spessore che se rimangono per lungo tempo ad alta temperatura possono deformarsi.
Alla prossima
Argilla

Sonia
Posts: 9
Joined: 28 Feb 2018, 18:14

Re: Problemi forni per la porcellana

Post by Sonia » 05 Dec 2018, 09:44

Grazie mille argilla. Purtroppo il mio forno (nuovo) non ce la fa a cuocerla in meno di 12 ore. Ne ho provate tutte, varie rampe, cotture dirette ecc...sempre 12 ore. Abbiamo anche aumentato la potenza delle resistenze, quindi adesso consuma 4,5 KW, riesce arrivare alla temperatura richiesta, ma sempre 12 ore e il consumo è circa 45 kw. Addirittura ho fatto una lastra forata°, l'ho cotta direttamente a 1250°, era venuta perfettamente dritta, successivamente l'ho cotta a 1250°sospesa su 5 sostegni (colonnine di porcellana) per vedere come si comporta, ma la sorpresa non gradita, la lastra è uscita completamente deformata. (lo spessore della lastra cotta è circa 1 cm..)

User avatar
CLSDERUTA
Posts: 202
Joined: 31 Jan 2007, 19:03
Location: IT - NL - GB - USA - PL
Contact:

Re: Problemi forni per la porcellana

Post by CLSDERUTA » 12 Dec 2018, 15:02

Ciao Sonia,
la piastra in che materiale è stata creata?
Grazie
CLS Deruta

Sonia
Posts: 9
Joined: 28 Feb 2018, 18:14

Re: Problemi forni per la porcellana

Post by Sonia » 10 Jan 2019, 08:45

Salve, la piastra è stata creata in porcellana bianca SW di Cecchetto (panetto)

User avatar
CLSDERUTA
Posts: 202
Joined: 31 Jan 2007, 19:03
Location: IT - NL - GB - USA - PL
Contact:

Re: Problemi forni per la porcellana

Post by CLSDERUTA » 28 Jan 2019, 10:54

LA porcellana deve essere concepita con uno studio della tecnologia differente alle argille porose.
La porcellana ha bisogno di sostegni studiati altrimenti va sempre in deformazione.
Quando arriva a quelle temperature vetrifica e si "rammollisce" quindi se non trova supporto specifico e studiato si deforma sempre.
CLS

Post Reply